Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_londra

Cooperazione culturale

 

Cooperazione culturale

2017 incontro franceschini con direttori musei di londra
L'incontro del Ministro della Cultura Dario Franceschini con alcuni dei direttori dei maggiori poli museali a Londra, durante la sua visita nel gennaio 2017. Foto - Salvatore Mancuso.


La rete per promuovere la cultura italiana nel Regno Unito

Le relazioni culturali tra Italia e Regno Unito trovano terreno fertile in un’articolata rete di collaborazioni tra amministrazioni, università, enti di ricerca, istituzioni culturali, associazioni, scuole e imprese dei due Paesi. Una forte spinta all’approfondimento dei rapporti culturali è data anche dalla vasta e qualificata comunità italiana qui presente.

L’attività di cooperazione culturale, coordinata dall’Ambasciata a Londra, può avvalersi della rete consolare Italiane nel Regno Unito e degli Istituti Italiani di Cultura di Londra ed Edimburgo.


Punti di partenza per un viaggio alla scoperta dell’Italia sono:

• i portali dei due IIC, con informazioni sulle centinaia di appuntamenti legati alla cultura italiana nel Regno Unito, e una guida a spettacoli, mostre e corsi di lingua italiana.

• i profili Facebook degli Istituti italiani di cultura a Londra e ad Edimburgo

• la pagina dell’ENIT

Lingua: per coltivare le radici, gustare lo stile di vita italiano

La domanda d’italiano e d’Italia da parte della società britannica è in crescita.
Tra le principali lingue moderne insegnate negli atenei britannici, l’italiano è al quinto posto. Le ragioni di questo successo, fra l'altro, si possono attribuire a vari fattori: la presenza nel Regno Unito di una nutrita comunità italiana o di discendenza italiana che vuole coltivare le proprie radici; l’identificazione dell'italiano quale lingua della cultura e, più in generale, quale via di accesso preferenziale allo “stile di vita italiano”.

Informazioni utili:

Università in cui la lingua italiana è parte dell’offerta accademica. Tra di esse: Reading, Manchester, Birmingham, Durham, Oxford, Cambridge, St. Andrews, Edimburgo. Oppure consulta il sito della Society of Italian Studies – SIS.

Borse di Studio legate allo studio dell’Italiano e dell’italianistica. 

Uffici scuola ed Enti gestori: i primi operano all’interno dell’Ambasciata e dei Consolati. Si avvalgono della collaborazione degli Enti Gestori, organizzazioni locali, senza scopo di lucro, che percepiscono fondi dal Ministero degli Esteri e della Coperazione internazionale per organizzare corsi d’italiano nelle scuole. 

• Ufficio Scuola del Consolato Generale

 

Istituto Italiano di Cultura - Londra

Istituto Italiano di Cultura - Edimburgo

Lettori presso le Università del Regno Unito




 


33